Come Riparare la Lavatrice

Aiuto!!!si è rotta la lavatrice.chiamiamo l”idraulico ,ma ci dice che non arriverà che tra un mese.le soluzioni sono 3:
-cominciamo a lavare a mano diventando perfetti casalinghi
-utilizziamo sempre i soliti vestiti
-proviamo a riparare da soli la lavatrice.

Dobbiamo individuare quale risulta essere il problema. La prima cosa è sempre staccare la spina !!!
Puliamo il filtro:dobbiamo aprire lo sportellino che sitrova nella parte anteriore bassa della lavatrice.svitare il filtro e pulirlo passandelo sotto il getto dell”acqua spazzolandolo.

In genere questa operazione va effettuata quando la lavatrice non scarica l”acqua di risciacquo.
Se il problema è la perdita di acqua dal tubo di ingresso, dietro la lavatrice troviamo un tubo che unisce il rubinetto d”ingresso dell”acqua alla lavatrice stessa.

Si deve svitare e controllare le due guarnizioni alle estremità del tubo. In caso vanno sostituite. Potrebbe essere anche il tubo stesso ad essere usurato,in questo caso sostituitelo del tutto.potete trovarlo nei negozi di ferramenta attrezzati.

Se la lavatrice non scalda l”acqua potrebbe essere un problema della resistenza.girare in questo caso la lavatrice,togliere il coperchio posteriore,svitando le varie viti. Vedremo una forma ovale in basso di color giallo zingato. Controllare se i fili che danno elettricità sono attaccati (in caso staccarli)e con l”apposito strumento tester (si trova facilmente nei negozi di ferramenta forniti)verificare se c’è continuità di corrente.

Se non si rilevano segnali dalla lancetta,bisogna sostituire la resistenza. In questo caso ci dobbiamo rivolgere al centro assistenza della marca della lavatrice. Appena ci saremmo procurati la nuova resistenza procediamo alla sostituzione. Svitare il dado della staffa che tiene compressa la vecchia resistenza,prendete un cacciavite e fare leva sulla guarnizione perimetrale di gomma. Inserire la nuova resistenza ,sistemando la staffa e riattaccare i fili. Per dettagli è possibile vedere questa guida su come sostituire la resistenza.

Cambiando la resistenza si poterebbe verificare una perdita di acqua dalla stessa;è bene sempre mettere una pasta sigillante apposita prima di reinserire la nuova resistenza.
Se la lavatrice non centrifuga dipende da un problema del motore. In questo caso va smontato e controllato dalla morsettiera (un meccanismo con tutti i fili elettrici);sempre utilizzando il tester verificare se l’indotto (ammasso di fili di rame che sviluppa la velocità di centrifuga)funziona.

Se il risultato fosse negativo dovremmo cambiare il motore.
Se la macchina prende poca acqua, si deve controllare per prima cosa se nel tubo di carico i filtri siano otturati.si trovano tra il raccordo del tubo e la guarnizione.

Se tali filtri risultassero puliti si deve controllare il pressostato di livello (questo meccanismo serve per far entrare l’acqua al livello programmato nel cestello)e si procede alla sua sostituzione.

Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required