Come Realizzare un Tagliere

Hai in casa un vecchio tagliere che non utilizzi più perchè è un consumato.  Ovviamente puoi facilmente comprare un nuovo modello, visto che sono disponibili soluzioni di tutti i tipi come spiegato in questa guida sui taglieri su Coseperlacasa.net, ma se vuoi un’idea originale per come rimodernarlo e renderlo nuovamente utilizzabile, oppure appenderlo ad una parete della cucina, segui i semplici passi di questa guida che ti spiegheranno come fare.

Per prima cosa cerca qualche foto sulle riviste di cucina, scegliendo accuratamente i soggetti culinari fra quelli che meglio si adattano per dimensione e colore. Passa poi a ritagliarli, facendo molta attenzione ai bordi. Qui la forbice ha un ruolo importante, deve avere infatti lame piccole e ben affilate.

In una ciotola prepara una soluzione con 1 cucchiaio di acqua e 4 cucchiai di vinavil e mescolali bene con una pennello. Procedi a stendere la colla sul retro delle figure ritagliate e, una a una, posizionale sulla superficie del tagliere, creando un motivo originale di sovrapposizioni che abbia un senso.

A questo punto passa una mano di colla anche sulla superficie delle immagini, cercando di eliminare eventuali bolle d’aria con il pennello. La colla, una volta asciutta, diventerà completamente trasparente e impermeabile. Lascia riposare per almeno 4 ore per dare il tempo alla colla di asciugare completamente. Per ultima cosa passa una mano di flatting trasparente e lascialo asciugare per almeno 5 ore prima di procedere con la seconda mano. A lavoro ultimato il tagliere potrà essere utilizzato tranquillamente in cucina ed essendo impermeabile all’acqua lo potrai anche lavare.