Come Togliere Segni di Stanchezza dal Viso

Molte persone sono soggette alle occhiaie e, oltre a queste, hanno brutti segni di stanchezza sul viso, antiestetici e difficili da eliminare. Con qualche accortezza quotidiana è possibile perlomeno alleggerirli. Vi rivelerò qualche metodo usato da me e con un po’ di costanza raggiungerete dei buoni risultati.

Per iniziare, ricordate questi primi due rimedi:
Dormite almeno 8 ore al giorno in una stanza mai troppo calda, sappiate che il calore notturno favorisce infatti le occhiaie e i segni sul viso specialmente in inverno. Ricordate questo passo perché è il più importante e, se lo ignorate, è inutile che leggiate tutto il resto.
Il secondo rimedio è l’alimentazione: nutritevi ogni giorno con frutta e verdura, specialmente se verde. Per la frutta vanno bene mela verde o pera, per la verdura insalate, bieta, cicoria, spinaci. L’importante è che non trascuriate questo tipo di alimentazione.

Premetto che già con questi due rimedi potrete avere ottimi risultati. Vi elencherò comunque altri metodi da seguire.

Uno dei metodi più conosciuti e completamente naturale è quello delle fette di cedro o di cetriolo. Tagliate a fette o il cedro o il cetriolo (a seconda delle vostre preferenze), poggiatene una fetta su ognuno degli occhi e sulle guance. Chiudete gli occhi e rilassatevi per mezz’ora circa al giorno, scegliete un momento tranquillo della giornata, ad esempio dopo pranzo o dopo cena. Ripetete questa operazione per circa quindici giorni se avete occhiaie leggere, o un mese se le occhiaie sono pesanti. Poi eseguite questa operazione saltuariamente, un giorno sì ed uno no.

L’ultimo rimedio che quasi nessuno conosce è questo: riempite un recipiente con dell’acqua e una decina circa di cubetti di ghiaccio. Prendete coraggio e immergetevi col viso per circa dieci minuti. Ripetete tutti i giorni. Questo metodo è l’unico che dà risultati immediati anche per le borse sotto gli occhi e non prevede uso di creme. Quando finalmente avrete eliminato i segni della stanchezza, vi basterà continuare a riposare, nutrirvi in maniera adeguata ogni giorno e ripetere le altre operazioni 2-4 volte al mese.

Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required