Come Realizzare un Cuscino Decorato

Nel fai da te è importantissimo lavorare di fantasia. Più ne abbiamo, meglio riuscirà il nostro lavoro. Tra gli oggetti d’arredamento più importanti si collocano certamente i cuscini. Risulta essere possibile realizzarne, infatti, un’incredibile varietà. In particolare, nella presente guida si parla di un semplice cuscino impreziosito, però, da simpatiche nappine.

Scegli la stoffa di tuo gradimento e ritagliane due quadrati di identica dimensione. Nel ritagliare, considera sempre che circa 2 cm ti serviranno per poter procedere con il lavoro di cucitura. Procedi con la cucitura, effettuandola con la stoffa al contrario, su 3 dei 4 lati. Gira, quindi, il lavoro, e procedi con l’imbottitura.

La quantità di imbottitura da utilizzare è molto soggettiva. Ti consiglio, comunque, di abbondare. Infatti, anche se inizialmente ti sembrerà duro, il tuo cuscino, man mano che lo utilizzi, prenderà la forma corretta e si ammorbidirà non di poco. Chiudi, quindi, il tuo lavoro, cucendo l’ultimo dei quattro lati.

Scegli le nappine adatte a decorare il tuo cuscino. L’importante è che tu scelga una tonalità in tinta o, in alternativa, un colore a contrasto. Prendi le nappine e cucine una ad ogni angolo del cuscino. A tale scopo, lascia una lunga asola. Rivesti, poi, quest’ultima servendoti del punto occhiello. Avrai, così, creato il tuo personale cuscino con le nappine.