Come Allontanare le Zanzare

Ci tormentano per tutta l’estate, nei luoghi caldi addirittura anche per tutto l’inverno! Eppure esistono dei rimedi semplici e naturali per allontanarle. Stiamo parlando delle odiosissime zanzare! Nella mia guida suggerisco alcuni di questi stratagemmi, provare per credere.

Le zanzare, oltre a rappresentare un fastidio non indifferente nelle serate estive, sono a volte foriere di malattie. Sono insetti ematofagi (ovvero si nutrono di sangue), per cui pungono l’uomo e gli animali per procurarsi fluido. Proliferano principalmente in zone paludose e malsane e sono tra i principali fattori di diffusione di malattie come la malaria. E’ per questo che, seppure i rischi in Italia siano limitati, è consigliabile allontanarle.

Le zanzare non sopportano alcuni odori forti. L’odore del limone, quello dell’aceto, quello della lavanda, quello della citronella o dei gerani le allontanano. Prendi il vasetto o la vaschetta. In alternativa va bene anche un piatto di plastica, preferibilmente fondo. Versa all’interno del piatto un po’ d’acqua. Diluisci nell’acqua l’aceto, o l’essenza di lavanda, o quella alla citronella.

Apri la finestra. Posiziona la vaschetta sul davanzale, al centro. Non deve essere posizionata verso l’interno, perché altrimenti l’odore si diffonderà nella stanza e potrebbe risultare fastidioso (soprattutto se usi l’aceto). In alternativa possono andare bene anche una fetta di limone o una pianta di gerani.

Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required