Come Abituare un Bambino all’Utilizzo del Vasino

Se il vostro bambino ha già compiuto il decimo mese di età, forse sarà anche il momento di abituarlo al vasino, ma come?

Giunto a circa il decimo mese di età, il vostro bambino potrebbe già avere i primi approcci con il vasino. Cominciate a pensarci seriamente.

I dieci mesi sono una data generica poichè, potrebbero esserci bambini più propensi al vasino verso questa età, e bambini, invece, che non ne vorranno ancora sapere.

Tutto sta all’approccio che i genitori offrono al loro bambino. Innanzitutto non è il caso di provare in un’età inferiore a dieci mesi. Sarebbe tutto inutile.

Solo verso un annetto i bambini cominciano a gestire la sensazione del “bisogno”, di conseguenza, forse, potranno capire ciò che volete insegnargli.

A dieci mesi, potete solo fargli prendere confidenza con la seduta del vasino e con il vasino stesso, ma non potrete pretendere che ci riusciate immediatamente.

Non insistete, cercate solo di fargli capire al meglio e con un buon metodo (che non sia l’imposizione) che in quel posto si fanno i “bisogni”.

Solo facendo quotidianamente alcune prove, il bambino potrà familiare con l’atto e con l’oggetto in questione, ma non vuol dire che vi dirà immediatamente che deve fare il bisogno ogni volta che lo sente.

E’ bene ricordare che, per la mamma innervosirsi non serve a nulla. Se il bambino, per una volta, farà il bisogno nel vasino, non abbiate fretta a togliere il pannolino.

Significherebbe solo pulire il bambino da testa a capo tutto il santo giorno perchè, probabilmente, non saprà ancora gestire al meglio di tenersi il “bisogno”.

Potrebbe non fare in tempo a dirvelo che già l’avrà fatto! Ovviamente, non l’aiuterete di certo gridando o rimproverandolo.

Inoltre, anche se il bambino riesce regolarmente a fare il bisogno nel vasino, ricordate di metergli il pannolino la sera quando va a letto.

Nella notte non saranno ancora in grado di avvertire il senso di bisogno, di conseguenza, si troverà in un mare…e non di acqua!